Test del sistema di allarme pubblico IT-Alert

14setTutto il giornoTest del sistema di allarme pubblico IT-Alert

Dettagli evento

Al via anche in Piemonte la sperimentazione del sistema di allarme pubblico IT-Alert, coordinata dal Dipartimento della Protezione Civile, in collaborazione con le Regioni e con l’ANCI.

Grazie a IT-Alert, i telefoni cellulari presenti in una determinata area geografica possono ricevere messaggi utili in caso di emergenze o eventi catastrofici, secondo quanto previsto dalla Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri dello scorso 7 febbraio.

IT-Alert rappresentà un’opportunità straordinaria per tutti i Comuni italiani, in quanto consente di diffondere in tempo reale comunicazioni di particolare urgenza.

La sperimentazione del servizio si protrarrà fino al 13 febbraio 2024 e coinvolgerà progressivamente l’intero territorio nazionale attraverso la realizzazione di test tecnici volti a verificare l’invio e la corretta ricezione dei messaggi da parte dei cittadini.

Per quanto riguarda il Piemonte il test di sistema è fissato per il prossimo 14 settembresalvo bollettino di allerta per condizioni meteorologiche avverse. Il messaggio che verrà inviato ai cittadini indicherà chiaramente che non vi è alcuna emergenza. Per questa ragione, i Sindaci sono invitati fin d’ora ad informare i cittadini in anticipo al fine di evitare incomprensioni, timori o spiacevoli fraintendimenti.

Come sottolinea il vicepresidente alla Protezione civile di ANCI Piemonte e sindaco di Biella, Claudio Corradino“In un momento storico particolare, in cui il tema del cambiamento climatico è all’attenzione di tutti, la prevenzione delle catastrofi e la riduzione del rischio ad esse collegate sono questioni di prioritaria importanza. Nell’auspicio di non dovervi mai fare ricorso – continua il vicepresidente Corradino – IT-Alert ci consente di mettere le mani avanti e di sperimentare nuove soluzioni volte a garantire la sicurezza dei territori e della popolazione”. 

A QUESTO LINK sono disponibili approfondimenti sui rischi presenti in Italia.

QUI invece le buone pratiche di Protezione Civile.

Per ulteriori dettagli e aggiornamenti, è possibile visitare il sito web dedicato www.it-alert.it.

Mostra di più

Orario

14:02 - 14:02

Accessibility
Legalità, valore per il territorio - 2