Pactesur

Dopo il lancio ufficiale tenutosi lo scorso 28 marzo a Nizza, il progetto PACTESUR, finanziato dal Fondo UE per la Sicurezza urbana, approderà a Torino dove il prossimo 16 maggio è in programma il workshop di avvio dei lavori italiani.

PACTESUR mira a rafforzare le capacità delle città e degli attori locali nella protezione e nella messa in sicurezza degli spazi pubblici urbani. Il progetto si basa su quattro assi di lavoro: la definizione di standard, regolamentazione e protocolli di governance locale per la sicurezza; lo sviluppo di una formazione specialistica per gli operatori della sicurezza locale; la sensibilizzazione dei cittadini e degli amministratori sul loro ruolo di attori della sicurezza; l’identificazione degli investimenti locali più adatti per mettere in sicurezza spazi pubblici e luoghi turistici.

Oltre alle tre città-partner (Nizza, Torino e Liegi), impegnate a sviluppare strategie convergenti sulla sicurezza urbana, è previsto il coinvolgimento attivo di altre 11 città europee grazie alla rete EFUS (European Forum for Urban Security) e un focus sulla dimensione locale della sicurezza urbana.

L’iniziativa del prossimo 16 maggio, organizzata da ANCI Piemonte in collaborazione con la Città di Torino, consentirà di approfondire alcuni aspetti specifici del progetto e di condividere esperienze e bisogni dei Comuni. Infine, verranno presentate le opportunità di apprendimento e formazione che PACTESUR dedica agli amministratori e alle polizie locali.

L’iniziativa è aperta agli enti associati ad ANCI Piemonte, previa registrazione al link https://anci.piemonte.it/16maggio19.

Per maggiori informazioni europa@anci.piemonte.it