Pubblichiamo la nota elaborata dall’ANCI che riepiloga le misure per la semplificazione dei concorsi pubblici contenute nell’articolo 10 del Decreto-legge n. 44/2021, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 1° aprile. I provvedimenti sono immediatamente applicabili anche alle procedure concorsuali già bandite e riguardano sia la fase di emergenza sanitaria che quella a regime.

A decorrere dal prossimo 3 maggio, dovranno considerarsi superate le limitazioni di ordine quantitativo (numero massimo di 30 candidati per ogni sessione o sede di prova) previste dalla legislazione emergenziale vigente.

La nota fornisce un quadro dettagliato delle misure contenute nel D.L. n 44/2021 e un riepilogo delle diverse misure emergenziali che hanno caratterizzato i concorsi pubblici durante l’emergenza Covid.

LA NOTA IN PDF