Sono già 600 i Sindaci che hanno aderito alla manifestazione nazionale convocata dall’ANCI per mercoledì 7 luglio a Roma. L’appuntamento, in programma alle ore 12 al centro congressi “Angelicum”, sarà preceduto dalla riunione del Consiglio nazionale dell’associazione, in programma alle ore 10.

All’ordine del giorno i temi della tutela e della dignità dei Sindaci, sui quali ci sarà modo di confrontarsi e di elaborare proposte da far pervenire al Governo e al Parlamento.

L’obiettivo è quello di porre all’attenzione delle istituzioni le condizioni normative nelle quali oggi operano i Sindaci, e proporre soluzioni correttive che consentano loro di continuare a lavorare per le comunità in un clima di maggiore serenità.

Al termine della riunione i sindaci sfileranno in corteo per consegnare al Governo il documento contenente le indicazioni emerse nel corso del Consiglio nazionale.

Oltre al presidente nazionale dell’ANCI Antonio Decaro, all’evento parteciperanno il presidente di ANCI Piemonte Andrea Corsaro, i vicepresidenti dell’associazione, e numerosi primi cittadini piemontesi tra cui il sindaco di Torino, Chiara Appendino, e quello di Novara, Alessandro Canelli.